salta al contenuto

Notizie in evidenza

 
Torna alle news

14/05/2014 Bollo

Novità 2014 -  Imposta di bollo

L’art. 1, co. 486 della L. 228/12 (c.d. legge di stabilità 2013) ha introdotto modifiche al pagamento dell’imposta di bollo sui certificati penali. A seguito di risposta a quesito, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che l’imposta di bollo è dovuta per i certificati attinenti l’ambito penale indipendentemente dal contesto in cui sono utilizzati, e fatte salve le ipotesi di esenzione soggettiva dalla tassazione.

conseguentemente, è prevista la riscossione dell’imposta di bollo non solo sul certificato penale del casellario e dei carichi pendenti, ma anche nei casi di rilascio:

  1. del certificato dell’anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato;
  2. del certificato degli illeciti amministrativi dipendenti da reato.

I. Referenti  del progertto P@SS sono pregati di provvedere, nei casi di richiesta dei certificati su indicati, ad applicare l’ imposta di bollo (€ 16,00).